Talk

2021

Talk

 

Riunione circoli Fiaf Lazio

Presentazione monografia:

“Lazio Immagini di una regione”

 

Diretto da Mariano Fanini

 

Domenica ore 15.30/16.30

   Sala del Pattinaggio

 

La monografia è stata realizzata dai soci dei Circoli Fotografici del Lazio aderenti alla FIAF - Federazione Italiana Associazioni Fotografiche. Raccoglie 162 immagini di altrettanti autori, suddivise in sei specifiche tematiche relative al territorio della Regione e sono il frutto di una selezione tra più di 1000 scatti realizzati nel corso di sei anni, dal 2015 al 2020.
Nei sei temi gli autori hanno avuto la possibilità di rappresentare, attraverso la loro sensibilità fotografica, una realtà così multiforme come quella della nostra Regione, nel modo più completo possibile.

Talk

 

Il mio Grand Tour

 

A cura di Angelo Paionni

 

 

Sabato ore 11.00/12.00

   Sala del Pattinaggio

 

 

 

 

 

 

 

Sono nato a Roma, luogo che mi ha fornito le prime esperienze e ha motivato i miei pensieri, le mie passioni e ciò che ha ispirato le mie fotografie.

Roma, con la sua bellezza, la sua storia, la mitologia, tutto ha contribuito a formare un modo di vedere la mia Città.

Essendo appassionato di pittura, di disegno e di grafica, c’è stata nei miei riguardi un’influenza diretta: dipingerla attraverso la luce catturando immagini che ne cogliessero l’atmosfera.

Ho creduto nella fotografia come arte e tecnica, come modo di esprimere attraverso realizzazioni grafiche ciò che sento e colgo nella realtà.

La tecnica da me voluta per questa serie di fotografie è da collegarsi ad una visione libera e priva di intrusioni di modernità, visione che in epoche passate, non molto lontane, molti artisti e poeti anche stranieri, hanno felicemente assaporato e vissuto.

 

Le immagini sono state eseguite nel periodo ottobre 1994 – febbrario 2002 con fotocamere analogiche Contax e Nikon – formato 135, ed utilizzo di pellicole negative bianco-nero Ilford e Kodak.

La tecnica di stampa si avvale dell’uso di carta lavorata a mano (uso acquerello) resa sensibile mediante la stesura di una emulsione (ai sali d’argento) particolarmente trattata.

 

Chi è Angelo Paionni

E' nato nel 1946 a Roma, dove risiede. Inizia l’attività fotografica nel 1972 per interesse spontaneo e raccoglie i primi consensi partecipando a importanti rassegne indette da associazioni fotografiche in Italia e all’estero.

Divenendo la fotografia sempre più espressione artistica, si dedica  in particolare allo studio dell’immagine grafica e indirizza la sua ricerca all’analisi compositiva dei vari aspetti urbani.

Numerose le opere esposte al pubblico in Italia e all’estero. Tra i suoi più importanti portaolio: Una città come N.Y. (1983), Venezia e la laguna (1986), Terra portoghese (1989), Paris cité (1992), Una certa Roma(1998), Giappone, Immagini della memoria (2000), Mongolia (2004), Akakus(2005), Tassili Tan Ahaggar (2006), Uzbekistan: “Foto-Grafie” (2009)..

 

Ultimi importanti eventi:

“Giappone-Immagini della memoria” – c/o la Società Dante Alighieri-  Palazzo Firenze  (con il Patrocinio della Provincia di Roma – Istituto Giapponese di Cultura e F.I.A.F. -  Sponsor: Sony Italia).

 

“Roma - Incanto e magia” – c/o Museo Civico di Bracciano  (RM)

(con il Patrocinio della Provincia di Roma – Comune di Bracciano – F..I.A.F. )

 

Pubblicazioni:

-Roma – Immagini, incanti, emozioni – Edimond  - Città di Castello (1998)

-Roma -  Incanto e magia – Ed. Postcart – Roma (2007)

-Sahara – Ed. Beniamini Group – Roma (2008) 

C’era una volta New York – Ed. TalentArt – Roma (2020)

Talk

 

Il mondo nelle mie mani

 

A cura di Adriana Colombo

 

Sabato ore 16.30/17.30

   Sala del Pattinaggio

 

 
 
 
Abbiamo il piacere di avere con noi Adriana Colombo, la Vincitrice  dell’edizione 2021 dell’Alpha Female Award. 
La fotografia premiata si intitola "Il mondo nelle mie mani". 
Lo scatto, in bianco e nero, ritrae un neo papà che tiene tra le mani il figlio appena nato. Adriana Colombo ha commentato: «Sono immensamente onorata di ricevere l’Alpha Female Award. Dopo aver lavorato per anni in un diverso settore, ho deciso di dare una svolta al mio percorso professionale e di trasformare la mia passione nel mio lavoro».
 
Una talk per raccontare la sua esperienza come fotografa e la sua avventura come vincitrice di un premio importantissimo:

 

"Sono una fotografa professionista, prima svolgevo la mia attività come geometra progettista con entusiasmo, ma la mia passione è sempre stata la fotografia, e tre anni fa c'è stata la svolta. La mia specializzazione è rivolta alla maternità, ai bambini e ai neonati. E’ stato proprio durante una sessione newborn che ho scattato la foto vincitrice degli Alpha Female Award 2021.

I papà in questo periodo sono sempre messi un po’ in secondo piano, le mamme sono artefici della nuova vita, della gravidanza, del parto e quando il piccolo nasce dell’allattamento. Io cerco di coinvolgerli, di farli sentire più parte di questo miracolo. Spesso sono più impacciati delle mamme e quindi cerco di “dirigerli” un po’ di più. Ho steso le braccia di Silvestro, questo il nome del papà, e quando gli ho posato Martin fra le braccia si è sciolto in un sorriso di commozione, gli occhi si sono illuminati e… io ho scattato!

Ho messo a fuoco le mani e la testolina del neonato lasciando il resto sfuocato ma percettibile, perché l’essenza è “Il mondo nelle mie mani”...

Talk

 

Premiazioni Fag

 

Diretto da Monica Bisin

 

Domenica ore 18.30

   Scuderie

 

 
Come la scorsa edizione, anche quest'anno grazie alla Partnership con l'azienda METROPHOTO il Fag premia le seguenti categorie:
 
 
 
  • Migliore opera del'Installazione                                                          giuria Fag/Mariano Fanini/Mario Vintari
  • Migliore Progetto d'autore                                                                      giuria: Fag
  • Premio Photowalk "Dettagli distintivi"                                                giuria Fag
  • Miglior Reportage Coex 2021                                                             giuria Fag

 

Nell'ultimo giorno del Festival verranno consegnati i premi ai vincitori per le prime 2 categorie.

SICUREZZA COVID

Il Coex 2021 è organizzato nel rispetto delle norme previste per il contenimento dell'emergenza Covid-19

L'accesso ai luoghi chiusi dell'evento è consentito solo ai possessori di GREEN PASS

Le talk si terranno nelle varie sale di Palazzo Ruspoli