Comunicato Stampa

 

Convergenze Expo 2018

 

Convergenze Expo 2018

                                                             

 

Dal 30 giugno all’1 luglio 2018 approda a Roma “Convergenze Expo”, nella suggestiva location della Cartiera Latina, situata nel Parco dell’Appia Antica.

La manifestazione nazionale, dedicata all’incontro tra le diverse discipline artistiche, ideata e diretta da Monica Bisin è alla sua prima edizione.

 

Scambio, opportunità e formazione, queste le parole chiave che declinano il senso della mission di “Convergenze”.

 

Patrocini e Partnership

 

“Convergenze Expo” ha ottenuto il Patrocinio del Parco dell’Appia Antica, della Regione Lazio e dell’Accademia delle Belle Arti di Carrara.

 

Importante è la partnership culturale della Fiaf, Federazione Italiana Associazioni Fotografiche. “Convergenze” ospiterà Mariano Fanini, Delegato Fiaf Regione Lazio.

 

Altra partnership di rilievo è quella con Luigi Callegari, Family Banker presso Banca Mediolanum, che ha creduto nel progetto e voluto supportare personalmente questa iniziativa.

 

Preziosa la collaborazione con l’azienda tedesca Saal Digital, Sponsor tecnico e Partner ufficiale per la stampa fotografica dell’evento. La qualità dei prodotti, la disponibilità e la serietà di un’azienda leader nel suo settore, sono per noi garanzia di professionalità ed un valore aggiunto per l’evento.

 

Le mostre

 

La manifestazione proporrà tre grandi mostre, con le opere di più di 50 artisti: due sono dedicate all’interazione tra arti visive e scrittura, l’altra ospiterà 22 progetti personali di 19 autori e 3 gruppi artistici, provenienti da tutta Italia.

 

Un progetto straordinario, specificatamente ideato per “Convergenze Expo” sarà l’installazione “Tangled Ropes Groove”, realizzata dalle incredibili abilità manuali e creative di Isabella Corda e Simone Perra, che animerà una delle tre mostre, in convergenza con le opere di 35 artisti.

 

 

 

Eventi ed iniziative in programma

Ricco e variegato il programma della manifestazione che ospiterà moltissime iniziative, tra cui:

 

- Workshop fotografico del Maestro Gabriele Rigon: “Dalla guerra al ritratto dalla nasa alla moda 30 anni di fotografia”, un intenso viaggio attraverso le immagini di un fotografo eclettico che ha pubblicato sui più grandi magazine del mondo. Organizzato dall’Associazione culturale In Automatico Diretta da Daniele Belli, una realtà romana molto attiva nel campo della formazione fotografica.

 

- Laboratorio di scrittura, realizzato dalla Scuola Omero, punto di riferimento a Roma per chi desideri imparare a scrivere o comunicare. La Scuola metterà a disposizione la sua decennale esperienza attraverso due lezioni: una originalissima lezione di “Scrittura dei sensi”, un laboratorio che porterà ad esplorare la scrittura anche attraverso i  propri sensi; una lezione “Narrativa in grafica” che accompagnerà i partecipanti in un interessante percorso dalla narrativa alla sua conversione grafica.

 

- Workshop fotografico condotto da Sergio Tuccio: “Meccanismi del reportage, dal progetto, allo scatto alla commercializzazione”. Dalle immagini di un grande fotografo professionista, ex reporter per Grazia Neri collabora con in gruppo editoriale Repubblica-L’Espresso.

 

- Reading: la voce calda e intesa della poetessa Daniela Bisin e la capacità interpretativa di Stefania Pascucci, docente e attrice, ci condurranno all’ascolto delle opere presenti nella mostra. Le loro particolari interpretazioni ci sveleranno note e messaggi nascosti dietro ogni poesia.

 

E ancora… altre attività da non perdere!

 

- Laboratorio espressivo, diretto dalla pittrice Manuela Quintavalle. L’artista guiderà una performance collettiva in cui la musica e la pittura si intrecceranno, coinvolgendo tutti coloro che vorranno esprimere il proprio “sentire” su di una superficie cartacea bianca. La performance, che interpreta totalmente lo spirito di “Convergenze”, avrà la durata di due ore. Solo quando tutti i partecipanti avranno espresso liberamente il loro segno espressivo sulla suggestione musicale, la pittrice, a sutura del dialogo creativo condiviso, traccerà con il suo segno pittorico un legame interpretativo.

 

- Workshop fotografico diretto da Glauco Dattini, docente di fotografia, nome di spicco nell’ambito della post produzione a Roma. Dattini ha tenuto per anni una rubrica sul magazine Fotografare. Il workshop introdurrà i partecipanti nel mondo della post produzione, in relazione ad un argomento specifico: “Scontorno e ricomposizione degli elementi”.

 

- Letture portfolio fotografici, dirette da Sergio Tuccio e Mariano Fanini, Delegato Fiaf Regione Lazio. Tuccio e Fanini analizzeranno le opere dei partecipanti, daranno consigli, pareri e valutazioni. Con la collaborazione di Maurizio Valoppi.

 

- Esposizione degli allievi e Set fotografico organizzati in collaborazione con l’Istituto Cine Tv “Rossellini” di Roma. L’Istituto da più di 50 anni costituisce il Polo formativo per quanto riguarda i quadri tecnici del settore dell’audiovisivo e della comunicazione di massa. Oggi i suoi diplomati occupano ruoli di rilievo negli ambiti produttivi e aziendali di tutto il settore a livello nazionale. A “Convergenze Expo” il “Rossellini” interverrà con Banco ottico e attrezzature speciali, per uno “shooting” che mira a coinvolgere i partecipanti, rendendoli protagonisti attivi durante le due giornate di evento. Tutti coloro che vorranno potranno vedere e avere in omaggio le foto scattate, nell’Open Day che si terrà venerdì 5 ottobre 2018 ore 18,00 nella sede dell’Istituto in via Libetta, 14.

 

Altri appuntamenti…

 

- “Convergenze Expo” presenterà il Progetto “Aeterna”, un libro fotografico e poetico. Un omaggio alla città di Roma tanti autori con le loro immagini e poesie raccontano la bellezza conosciuta e quella inedita della città più famosa del mondo. Un progetto che vede “Convergenze Expo” attivarsi a favore di Emergency.

 

- Rimanendo in tema di libri, la presentazione del volume “Roma in rima” di Loredana Aureli, farà assaporare la freschezza dei versi dedicata all’amata capitale. L’uso del dialetto romanesco e la profonda conoscenza delle tradizioni popolari romane fanno della giovane poetessa una promessa nel panorama poetico contemporaneo.

 

- Roma sarà ancora al centro dell’attenzione, attraverso le straordinarie opere di “Artenego”, un marchio che nasce da tre menti creative e che propone un design applicato alla moda ludico e trasformabile, che prende vita tra le mani di chi lo sceglie.  Un design puro, semplice, ma fortemente caratterizzato, personalizzabile e sostenibile. Paola, Alessandra e Veronica le “madri” di Artenego sono ragazze di altri tempi, abituate a pensare, progettare e provare su carta; artigiane, designer, imprenditrici e creative, unite dalla passione per l’arte e per il made in Italy. 

 

- Un interessante Shooting di danza in esterna animerà il caratteristico giardino della Cartiera. L’iniziativa è organizzata dall’Associazione “In Automatico”, Master Daniele Belli. Due ore di scatti, sotto la guida del fotografo e del suo preparatissimo staff, per seguire le evoluzioni di danza di una ballerina professionista.

 

- La manifestazione ospiterà con grande piacere il Gruppo Editoriale Lit con la Casa Editrice Castelvecchi. Michele Caccamo presiederà un incontro con gli scrittori che vorranno proporre i loro manoscritti inediti; durante l’attività ciascun autore avrà un momento specificamente dedicato nel quale potrà ricevere consigli e una valutazione del proprio scritto. L’Editore si riserva la possibilità di proporre un contratto di pubblicazione, direttamente durante l’evento.

 

- La presentazione del nuovo libro di Michele Caccamo: “ L’Anima e il castigo”, l’ultimo capolavoro dello scrittore, da fine aprile in tutte le librerie. Un viaggio nei meandri della Chiesa, un romanzo intimo e di denuncia sociale.

 

- “Questione di attimi”: una conferenza di rilievo con un ospite d’eccezione, il fotografo Stefano Mirabella, un nome noto nel panorama fotografico contemporaneo. Dal 2015 è Leica Ambassador e docente della Leica Akademie. “La fotografia per me è la sintesi tra la rappresentazione della realtà e la capacità di trascenderla. Il quotidiano e la strada sono un teatro incredibile dove il fotografo è allo stesso tempo attore e spettatore. Un palcoscenico ricco di situazioni, di persone e di aneddoti che vanno visti e colti. L’imponderabilità, l’anarchia e l’imprevedibilità, sono fattori determinanti che rendono l’indagine fotografica difficoltosa, ma assolutamente affascinante. La curiosità e la vivacità dello sguardo sono alla base di ogni buona fotografia e si trasformano in un’occasione irripetibile per vivere il quotidiano con uno spirito diverso, permettendo, a chi ha la pazienza e la costanza, di raccontare in modo autentico la propria città”.

 

- “Arts in Rome”, la nuova Scuola di Arte Figurativa a Roma, presenterà un evento artistico che vedrà coinvolti in una “Performance di Pittura & Disegno dal Vero un insegnante e diversi allievi. La Scuola si propone di condividere e diffondere lo stile figurativo realista ed il disegno e la pittura dal vero. I partecipanti potranno osservare come si esegue un ritratto attraverso la maestria e la preparazione degli insegnanti. Aspiranti pittori e disegnatori potranno seguire la dimostrazione e ricevere consigli utili dagli esperti.

 

Inoltre…

 

- In questa prima edizione “Convergenze Expo” si avvarrà della collaborazione di “Radio Rete Edicole”, che seguirà l’evento con dirette dedicate, sia nelle settimane precedenti la manifestazione che durante i due giorni di svolgimento. La radio è lo strumento ufficiale del Consorzio Rete Edicole di Roma con il quale condividiamo la causa e collaboriamo per far si che l’arte arrivi al grande pubblico anche attraverso uno degli strumenti che da sempre è a contatto diretto con la gente: le edicole.

 

- Da segnalare il Seminario: “La magia della carta…”, tenuto dal giornalista Fabio Sebastiani. “Fruizione lenta dei contenuti e sfida del web”: la conferenza-dibattito affronterà il tema dell’importanza del supporto cartaceo nella trasmissione dei contenuti culturali, informativi e artistici.

 

- Fabio Sebastiani coinvolgerà anche alcuni scrittori in un Reading Poetico. L’incontro sarà aperto a tutti coloro che vorranno partecipare. Ogni autore potrà presentare due o tre testi poetici. Il Reading è organizzato da Radio Rete Edicole in collaborazione con “Escamotage”.

 

Per i più piccoli ed i giovani…

 

- Non poteva mancare uno spazio dedicato ai giovanissimi! “Convergenze Expo” introdurrà il Concorso: Un giorno da Fotoreporter, un’attività che coinvolgerà i ragazzi nella realizzazione di un reportage fotografico della manifestazione. Un modo stimolante per renderli fruitori attivi dell’evento. Interpretare attraverso le immagini e raccontare l’evento con i loro giovani occhi saranno gli obiettivi del Concorso. Il miglior storytelling verrà premiato dalla giuria dell’organizzazione. Diretto da Sabrina Genovesi.

 

- Infine, un’area sarà dedicata anche ai più piccoli con un Laboratorio creativo che prevede l’utilizzo di diversi materiali per la realizzazione di un manufatto originale che resti loro come ricordo delle due giornate di evento. Il laboratorio sarà gestito da Sabrina Genovesi, educatrice d’infanzia e docente di corsi di fotografia per bambini.

 

Insomma ce n’è per tutti i gusti…

 

“Convergenze Expo” sarà anchegastronomia di livello. Nei due giorni di evento Ape Romeo sarà presente all'interno della Cartiera con due vetture caratteristiche, per accompagnarci dalla colazione al pranzo, allo spuntino pomeridiano, con i suoi deliziosi spuntini tra un'iniziativa e l'altra. Un motivo in più per rimanere con noi, nella bella location della Cartiera, e partecipare alle attività in programma, durante tutta la giornata.

 

E’ il caso di dirlo… il gusto si mette in mostra!

 

 

Convergenze Expo 2018

 

Curato da: 

Fotos Art Group

Idea, progetto e realizzazione Monica Bisin

(Tutti i diritti riservati)

www.fotosartgroup.it

 

Segreteria organizzativa:

info@fotosartgroup.it

monicabisin@gmail.com

 

Commerciale:

sponsorizzazioni@fotosartgroup.it

Ida Di Pasquale

 

Ufficio Stampa:

ufficiostampa@fotosartgroup.it

Stefania Pascucci

 

Collaboratori:

Emma Cassino

Daniela Bisin

Girolamo Mingione

Flavia Cordoni

Sabrina Genovesi

Alessandro Torrelli

Romina Mosticone

Silvia Mariani

Stella Verrengia

Giusi Capozzi